venerdì, novembre 03, 2006

Broglio Costantino, Scaraglio Luigi e Strucchi Antonio.

Il primo ed il terzo veterani tamburini dell' antico Esercito Sardo, di cui nelle cerimonie indossavano sempre la divisa, figure notissime a Torino, il secondo diciasettenne, studente ginnasiale,legionario fiumano. I due veterani ed il ragazzo furono uccisi a fucilate a Casale Monferratoall'imboccatura del Ponte di Piazza Po il 6 Marzo 1921 da comunisti in agguato.
In questa circostanza fu ferito gravemente l'allora Capitano Cesare Maria De Vecchi, poi Quadrumviro e Ministro.

2 commenti:

vingolsudest ha detto...

Non entro nel merito ma vorrei solo correggere un nome errato.
Costatntino Brioglio e non Broglio.
Se potete correggete. Grazie

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Mi dispiace insistere, ma sia l' Enciclopedia UTET dell' epoca che il libro del Martiriologio Fascista riportano BROGLIO.